Ranghinatori MOLON

Molon Giovanni Snc è un’azienda veneta che si occupa di produzione di macchine agricole da oltre cinquant’anni.

BREVE STORIA DELL’AZIENDA

Nel 1936 Giovanni Molon, fondatore dell’azienda, iniziò la sua attività di fabbro occupandosi anche della riparazione di macchine agricole.
Forte dell’esperienza acquisita, decise di intraprendere egli stesso la costruzione delle macchine per fienagione e nel 1952 realizzò i primi rastrelli raccoglifieno trainati da animali.
Da quel momento si susseguirono negli anni nuovi modelli.
Nel 1961 fu la volta dei voltafieno a forche, ancora trainati da animali.

Con il progredire della meccanizzazione agricola, le macchine furono trasformate per il traino con mezzi a motore.
Nel 1967 uscirono i primi ranghinatori a cinghie applicati dapprima alle motofalciatrici, poi ai trattori.
Di seguito si aggiunsero i girelli spandivoltafieno con le originali applicazioni alle motofalciatrici per le zone di montagna.
Per far fronte alle particolari esigenze di alcuni settori agricoli e zootecnici, sono state messe a punto le scopatrici, con struttura analoga ai ranghinatori a cinghie, utilizzate per pulizia o nella raccolta di nocciole, olive, etc.

I RANGHINATORI VOLTAFIENO A CINGHIE permettono di effettuare in modo ottimale le operazioni necessarie per una buona fienagione:
  • Rivoltare l’erba
  • Mettere in andana
  • Allargare l’andana.

Il ranghinatore può essere collegato a qualsiasi trattore agricolo con presa di forza a 540 o 1000 giri/minuto.
Costruzione leggera ma robusta ed attacco molto vicino al trattore garantiscono un perfetto adattamento a qualsiasi tipo di terreno, anche a quello più irregolare.
I pettini sono montati su cinghie trapezoidali per mezzo di speciali cuscinetti in materiale plastico che non necessita lubrificazione.
I denti hanno l’inclinazione ideale per consentire una delicata lavorazione del fieno e la formazione di un’andana soffice ed arieggiata.

La notevole gamma di modelli offre soluzioni per ogni esigenza.